music friday · Playlist

La mia rotazione su Spotify è la storia della mia vita

Trascorro in compagnia di Spotify il quantitativo di tempo che dovrei investire nelle mie relazioni interpersonali. Eppure, la scoperta dell'esistenza di una playlist personalizzata che monitora e scandisce i pezzi che ascolti maggiormente, mi ha condotto in una costante oscillazione fra il dove vivi e il dove pensi di vivere. La playlist in questione viene… Continue reading La mia rotazione su Spotify è la storia della mia vita

music friday · Playlist · underground!

La vostra playlist sta aspettando gli Charming Liars

Gettando un'occhiata un poco naif al calendario, mi sono resa conto che è trascorso un po' di tempo dal momento in cui, con un briciolo di invadenza, imperversavo sulle vostre playlist di fiducia.Rispolverate dunque il tasto Aggiungi su Spotify, lucidate le chiavette deteriorate sulle auto e fate spazio sulla vostra micro sd: della musica di… Continue reading La vostra playlist sta aspettando gli Charming Liars

music friday · week by week - music edition!

When It Rains It Pours: ritorna l’essenza dei Tokio Hotel

In questo venerdì di aprile che sembra il cosplay di una giornata di dicembre, i Tokio Hotel presentano il loro nuovo singolo When It Rains It Pours dimostrando, fra le altre cose, uno spiccato umorismo metereologico. https://open.spotify.com/track/5T80BCUCP5EpzoaiIAVoJ9 I Tokio Hotel sentono di definire il pezzo dannatamente vero, nonchè una celebrazione strumentale più heavy e -… Continue reading When It Rains It Pours: ritorna l’essenza dei Tokio Hotel

music friday

Tokio Hotel: esce Melancholic Paradise

Il music friday ci saluta con la mano inaugurando così il mese di Febbraio.Lo stesso fanno i Tokio Hotel presentando al pubblico Melancholic Paradise, il primo singolo di un nuovo progetto in cantiere. Se avete letto Rivelazioni scottanti: il mio 2007 ed i Tokio Hotel, la lettura di questo articolo risulterà inevitabilmente falsata: non potrete… Continue reading Tokio Hotel: esce Melancholic Paradise

music friday

Il trionfo di Anastasio e della scrittura di qualità

  Guardo X Factor da un quantitativo di tempo immemore e, in maniera concreta, non ho mai colto appieno i parametri secondo la quale si dovrebbe - o non si dovrebbe - decretare un vincitore. Non ho mai capito se si dovesse correre in nome del percorso fatto nel programma oppure, se dovessimo sederci tutti… Continue reading Il trionfo di Anastasio e della scrittura di qualità