Arte, ispirazione e tatuaggio

In un momento dove vige la mancanza, favoriamo la ricerca.
Favoriamo l’ispirazione.

La voce di oggi è quella di Lucrezia, una voce che non conosco ma che la timeline di Instagram ha voluto rigettare nell’eco dei miei post.
La quarantena mi ha posto nella ricerca della bellezza nel senso più vivido: nel lavoro di Lucrezia ne ho trovata un sacco.
Lucrezia lavora presso FOXY ART TATTOO, un rinomato studio di tatuaggi a Travagliato, nella provincia di Brescia.
Ci voglio capire di più, voglio gettarvi dritto in faccia lo stesso secchio di ispirazione che i lavori di Lucrezia mi hanno suscitato: ne abbiamo bisogno!

Ciao Lucrezia! Vorrei conoscerti meglio!

Ciao! Mi chiamo Lucrezia Gandellini, ho 23 anni, sono una tatuatrice e da poco anche dermopigmentista.
Lo studio in cui lavoro attualmente si chiama Foxy Art Tattoo e si trova a Travagliato (BS).
Sono una persona molto creativa, odio stare ferma e per questo mi ritrovo a seguire mille progetti contemporaneamente.
Uno dei principali é #dmcxfoxyarttattoo dove, insieme alla mia collega Laura, ci occupiamo di Custom Sneakers dipinte a mano. 

Come nasce la tua passione per il tatuaggio? Come definiresti il tuo stile?

Sono nata in una famiglia di artisti: l’arte è sempre stata un tassello costante.
Non ricordo un momento della mia infanzia in cui musica, danza o belle arti fossero assenti e per questo mi ritengo molto fortunata.
La mia passione per il tatuaggio nasce per caso durante il periodo della scuola media dove, in ogni momento libero, ero pronta con delle biro colorate per disegnare sulla pelle di qualche compagno: già all’epoca ero sicura che da grande avrei fatto la tatuatrice.
In seguito mi sono diplomata al liceo artistico, al corso per tatuatori e ho frequentato un’Accademia di Belle Arti.
Definirei il mio stile empatico, in quanto tutto ciò che creo nasce con un determinato significato.
Nello specifico adoro tatuare fiori, soggetti con linee sottilissime e miniature semi-realistiche; in genere prediligo il bianco e il nero ma sto sperimentando sempre di più il colore.

Guardando il tuo profilo ho avuto modo di percepire tanta ispirazione. Da dove nascono solitamente le tue idee?

Sono alla costante ricerca di qualcosa di nuovo e stimolante.
Penso che il tatuaggio non sia solo una forma d’arte, ma anche una via per conoscere meglio noi stessi ed imparare ad amarci.
Mi piace far evolvere il mio stile in modo che la mia arte non sia limitata. Molti dei miei disegni hanno l’intento di far riflettere e di diventare piccoli post-it eterni.
Creo di frequente mini progetti con vari intenti e significati.
Un esempio è #soulflower, una serie di piccoli fiori che ho disegnato completamente ad occhi chiusi: sono nati dalla mia necessità di aprire gli occhi e scavare la superficie, per ritrovare sincerità ed emozioni pure.

Ti è mai capitato di trarre ispirazione dalla copertina di un album o da un concept cinematografico? 

Sì, mi è capitato di realizzare tributi a copertine di album, in particolare “Walking In My Shoes” dei Depeche Mode e “Amnesiac” dei Radiohead. Spesso i clienti mi chiedono tatuaggi legati alla musica, ai film o alle serie tv: parliamo soprattutto di testi, piccoli simboli e scritte a tema. 

Ci sono degli artisti in particolare che ascolti mentre crei e disegni le tue idee? 

Diciamo che ascolto artisti e generi abbastanza ricorrenti, anche se mi piace spaziare e ascoltare cose diverse in base al mood del progetto o della giornata.
In linea generale, in quasi tutte le mie playlist, troviamo Florence And The Machine, Levante, Pvris, Melanie Martinez, Grimes, Fka Twigs, Lady Gaga e Billie Eilish.
Spesso ascolto anche musica anni 50/60 o i Postmodern Jukebox. 

Che cosa stai ascoltando durante questa quarantena?

Sono una persona molto sensibile e ansiosa e in un periodo come questo la musica è la mia ancora di salvezza.
Una playlist che sto ascoltando in loop su Spotify é Metodi Distensivi: davvero rilassante.



2 pensieri su “Arte, ispirazione e tatuaggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...