Playlist · Rumore e pensieri

HAPPY BIRTHDAY MICALIEN!

WordPress, come un amico che ti ricorda il compleanno di una conoscenza di vecchia data, mi lancia nelle notifiche un indiretto primordiale: un anno fa ho aperto questo blog.
Non soffro di manie di protagonismo o meglio, non ne soffro ancora a livello patologico; so benissimo di non aver inaugurato uno spin-off del Rolling Stone ma so, con altrettanta consapevolezza, di aver aperto uno spiraglio in quella che è la mia piccola esistenza e nel modo in cui penso di darle forma tramite tastiera e penne ultra pigmentate, quando mi sento più radical chic.

Non ambisco ad avere la reputazione di chi tiene il conto maniacale di calendari e date in particolare anche se, inevitabilmente, la mia tendenza drama queen mi impone di farlo.
La verità è che, il giorno in cui ho deciso di creare Micalien, lo ricordo benissimo.
Mi ero ritirata in una specie di taverna buia perchè nonostante fuori facesse un caldo madornale, nella testa percepivo un gelo in netto contrasto.
Non scrivevo da tempo perchè, nonostante avessi un sacco di pensieri in circolo, non avevo la più pallida idea di dove andare a direzionarli.
Non scrivevo da tempo, inoltre, perchè mi era difficile imprimere su un materiale che non fosse la pellicola fittizia della mente, una persona che fondamentalmente non conoscevo, non sapevo cosa avrebbe fatto domani e per quale motivo sarebbe valsa la pena scoprirlo.

A distanza di un anno, credo di aver trovato il mio filone narrativo e la mia corrente generale: mi piace l’idea di poterla seguire e al contempo, di invertire il flusso nel momento in cui dovessi accorgermi che la meta potrebbe rivelarsi inadatta a ciò che sono e a ciò che penso.

Micalien è stato il portale che mi ha condotto dove la mia scrittura non riusciva a spingersi e di conseguenza, dove la mia esistenza non riusciva a spingersi; mi ha teso la mano verso un sacco di musica, verso un sacco di luoghi e persone che non avrei mai pensato di incontrare.
Per festeggiare questo primo anno e per tentare un salvataggio in corner all’interno di questo pentolone di emozioni recondite, ci sono un paio di novità: Micalien apre un account Spotify dedicato!
Al momento, all’interno, ci potete trovare tre playlist in continuo aggiornamento: la prima per quelle serate di merda in cui vi chiedete per quale motivo siete nati, la seconda da utilizzare nelle trasferte e nei viaggi e la terza nei – rari – momenti di effimera felicità.

Infine, anche se tentare di riassumere un anno all’interno di qualche articolo è impossibile, ho deciso di stilare una top5 dei post che mi diverto di più a rileggere o che, in linea di massima, rappresentano maggiormente lo spirito di Micalien!

  1. CIO’ CHE ACCADE A LONDRA RIMANE SUL BLOG
  2. STING E SHAGGY @ ARENA DI VERONA – LIVE REPORT
  3. MICHAEL JACKSON : TUTTO CIO’ CHE I MEDIA NON TI HANNO DETTO
  4. WEEK MUSIC EDITION: CHECK- IN MUSICALE A PARIGI
  5. CHESTER BENNINGTON: TUTTO CIO’ CHE LA MALATTIA MENTALE NON PUO’ SCALFIRE
Annunci

37 risposte a "HAPPY BIRTHDAY MICALIEN!"

      1. Sono dovuti, non credevo che entrambi foste cosi ggggiovani (a scanso di equivoci sono classe 98 😂)
        ti ho mandato una domandasu fb, non te l’ho fatta qui perché secondo me non va fatta ai quattro venti. Spero tu la possa leggere nonostante la risposta automatica

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...