serie tv

La serie de Il Caso Quebert è un TOP o un FLOP?

Non troppe settimane fa, vi ho accennato QUI di una serie tv che avrebbe rappresentato la congiunzione fra un romanzo che ho adorato ed un attore che venero da tempo immemore.
Il progetto in questione riguarda La Verità Sul Caso Harry Quebert, il libro di Joël Dicker che prende vita sul piccolo schermo grazie all’interpretazione di Patrick Dempsey, nei panni di Harry Quebert appunto, per l’occasione.

Rileggendo le parole spese per l’anteprima di questa serie, mi rendo conto di aver spinto sull’acceleratore delle aspettative come Lewis Hamilton sul circuito di Abu Dhabi.
Tentate di comprendermi: il connubio fra il romanzo e Dempsey, era per me paragonabile alle mandorle tritate sul sushi (se non siete allergici alle mandorle), alla panna montata sulle fragole e ad un pezzo di Sting suonato fra i campi d’orzo.
In concreto, dopo aver visto la totalità degli episodi su Sky Atlantic, la volpe è arrivata all’uva? Il romanzo ha avuto la riproduzione cinematografica che merita?

Uno dei tasselli cardine de La Verità Sul Caso Quebert è la fedeltà quasi maniacale nei confronti del romanzo: gli eventi seguono la concatenazione narrativa, anche i personaggi più marginali costituiscono un tassello del puzzle ed i fatti brulicano di dettagli ampiamente riportati nella lettura.
Non ci sono libere interpretazioni o avvenimenti a favore dell’impatto visivo che il libro non prevede: è palese il rispetto narrativo che la regia ha seguito nella creazione della serie e non è scontato, considerando lo stravolgimento della maggior parte degli adattamenti cinematografici.
Eppure la versione televisiva de Il Caso Quebert, non raggiunge mai quel decollo emotivo per poter essere considerata una serie tv memorabile.
Mi spiego meglio, senza cadere nel fantasmagorico burrone degli spoiler: seppur gli eventi siano riportati super fedelmente, non creano mai – nemmeno lontanamente – la tensione deteriorante del romanzo, pur nutrendosi del supporto dell’immagine.
La colpa ricade sicuramente sulle interpretazioni dove, Nola Kellergan su tutti, è l’antonomasia di un contenitore vuoto, in un gioco costante sulla sua giovane età che la conduce ad essere priva di spessore e, di conseguenza, poco interessante per l’epilogo narrativo.
Con il dolore nel cuore nemmeno Patrick Dempsey sembra interpretare Il Ruolo Della Vita, impegnato in reazioni che sembrano oscillare costantemente fra il troppo e il troppo poco.
L’ispettore Gahalwood stesso prende le sembianze di un cosplay de Il Principe di Bel Air e solo l’interprete di Marcus Goldman sembra ingranare le caratteristiche reali del suo personaggio.

Se vi state chiedendo se sia opportuno dedicare il vostro tempo a questa serie tv, la risposta cadrebbe comunque all’interno del sì: la costruzione avvincente della trama rimane una costante e non si fa abbattere dalle incertezze (anche di natura registica) presenti nella serie.
Di certo, se dovessi tornare indietro nel tempo, il mio grido alla Serie Tv Dell’Anno sarebbe piuttosto un rantolo sommesso.

8 risposte a "La serie de Il Caso Quebert è un TOP o un FLOP?"

  1. Abbastanza d’accordo. Anche io avevo divorato il libro e da vecchio amante di Grey’s ero molto curioso di rivedere all’opera il buon Patrick. La serie prende, l’ho seguita con la mia dolce metà che non aveva letto il libro e debbo dire che forse non a caso a lei è piaciuta di più. Conoscendo la trama parecchie cose si danno per scontate, però in ogni caso la consiglierei perché l’ho apprezzata anche io, per la fedeltà alla trama e per le scene, davvero belle

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...