Playlist

Playlist da traffico molesto e viaggi in auto indimenticabili

I legami che ci vincolano a volte sono impossibili da spiegare.
Ci uniscono anche quando sembra che i legami si debbano spezzare.
Certi legami sfidano le distanze e il tempo e la logica.
Perché ci sono legami che sono semplicemente… destinati ad essere.

Meredith Grey



Diceva così Meredith Grey, ancora inconsapevole che, da lì a poco, avrebbe perso 5/4 della sua famiglia e dell’equipe ospedaliero con cui era solita collaborare.
Dicevo così io, in concessionaria, quando stavo per acquistare quella che sarebbe entrata nella storia come La Prima Macchina Della Mia Vita.
Ho sempre avuto una concezione abbastanza irrealistica della mia auto, sin dai tempi in cui i miei occhi hanno incrociato i suoi abbaglianti.
Non l’ho mai percepita come un banale mezzo di trasporto come, un occhio inesperto, può constatare.
La guida ha sempre rappresentato per me una specie di Super Bowl dove poter sfoderare acuti che Beyoncè levate, nonchè la location perfetta per la manifestazione di una veridicità che, la vita sociale e la civiltà, non ti permettono di esternare.
Dovete sapere che, sin dai tempi in cui gestivo la frizione come se fosse un problema governativo, la mia soddisfazione si celava dietro al fatto di quanti cd fighi avessi creato per la mia autoradio.
E nonostante sia trascorso qualche anno e il mio status di guida non sia più un pericolo per il 94% degli automobilisti – grazie papi – uno dei motivi cardine che mi spingono a navigare l’intricato universo delle strade italiane, si cela ancora una volta dietro alla musica.
Ecco dunque, come creare legami indissolubili e duraturi con la vostra auto, tramite l’aiuto delle nostre amatissime playlist.


1) Un pezzo rap da memorizzare

Aggiungete alla vostra playlist un pezzo che vi metta nelle condizioni di sfoggiare barre tali, da farvi sentire un vero e proprio Rap God.
Fate tesoro dei viaggi in solitudine per fare pratica, per poi sparare a raffica la vostra attitudine ai – fortunatissimi – passeggeri.

Consigli :
Look At Me Now – Chris Brown ft Lil Wayne, Busta Rhymes
Manolo – Trip Lee ft Lecrae
Doubt – Twenty One Pilots

2) Pillole di musical

Selezionate il musical clou dei vostri anni e ribollite nella confortevole – e spesso imbarazzante – acqua termale a getto diretto sui vostri ricordi.
Consigliato per i viaggi lunghi e in compagnia.

Consigli :
Summer Nights – Grease
Never Enough – The Greatest Showman
Breaking Free – High School Musical


3) Canzoni incazzate

Ottime per quelle strade che, sapete, vi condurranno inesorabilmente alla radice proficua e radicata di un traffico che sembra aspettare solo voi.
Indicatissime anche prima di andare al lavoro.

Consigli :
Rape Me – Nirvana
Morphine – Michael Jackson
Over Again – Mike Shinoda

4) Sezione di acuti e virtuosismi

Ritornelli che sembrano sfiorare picchi di note che non credevi esistessero, fino a quando il fuoco nelle corde vocali ne sfiora uno e non lascia scampo ad ulteriori dubbi.
Attenzione: questi pezzi vi inducono a pensare di avere talenti che, in realtà, non possedete.
E’ solo l’hype del momento.

Consigli:
Halo – Beyoncè
My Heart Will Go On – Celine Dion
Million Reasons – Lady Gaga


5) Pezzi da videoclip

Dove il vento sembra vibrare sui vostri capelli come solo nei servizi fotografici di America’s Next Top Model avete visto.
Le strade sembrano infinite ed il cemento, è colpito solo dal tepore delle vostre ruote.
Vi chiedete se tutto sia deserto per rendere l’atmosfera poetica o se siete gli unici stronzi ad andare a lavorare in orari improponibili.

Consigli:
There Is A Light That Never Goes Out – The Smiths

Little By Little – Oasis
Jesus To A Child – George Michael


6) Riff caratteristici che non perdonano

Tutto quell’universo che verte in sound che ti inducono a cambiare la marcia solo nel momento in cui la ritmica del pezzo lo impone e non quando, il motore, sembra tenderti la mano in un saluto eterno e definitivo.

Consigli:
Another One Bites The Dust – Queen
Perm – Bruno Mars
Why’d You Only Call Me When You’re High? – Arctic Monkeys

Quali sono i vostri must da automobilisti conclamati?
Sarei felice di leggervi nei commenti!


Pic from @ElvinaInWonderland Tumbrl

15 risposte a "Playlist da traffico molesto e viaggi in auto indimenticabili"

  1. Bonsoir ou bonjour mon amie
    Ce soir
    Une nouvelle nuit vas tomber
    Le sommeil va arriver
    Tes yeux vont se fermer
    Et comme d’habitude tu vas rêver
    D’amour et d’amitié ,
    Et demain tu vas t’éveiller
    Sans rien te rappeler
    De qui tu as rêvé
    Mais tu te rappelleras
    Que la veille tes amies
    Sont venues te souhaiter
    Une merveilleuse soirée ou bonne soirée
    Sur ces lignes je te souhaite pour ce soir
    https://i.postimg.cc/cHC6k4qZ/dormir.gif
    Une très belle soirée et douce nuit gros bisous Bernard

    Piace a 1 persona

  2. Io in macchina tengo tre chiavette, una musica italiana (cantautori), una inglese ed una americana. Queste ultime due soprattutto con rock anni 70 e 80. Poi quando compro in nuovo cd lo “appoggio” su una delle tre e lo tengo per un po’. Il passo successivo è aggiungere alle compilation i pezzi più belli (se ce n’è qualcuno che merita). Ieri ad esempio ho presa una compilation dei Red Hot Chili Peppers. Alcune sono davvero belle

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...